• Home
  • Asta 41
  • 70 Afro Basaldella (Udine 1912 – Zurigo 1976), ...
<< Lotto 69 - Afro ...   Lotto 71 - Afro ... >>

Lotto 70 - Asta 41

Stima:
25.000,00-50.000,00 EUR
Prezzo:
31.000,00 EUR





Afro Basaldella (Udine 1912 – Zurigo 1976), “Ritratto di giovane”, 1936.

Tempera grassa su tavola, firmato in basso a destra Afro, al retro firma e titolo ‘Afro – Ritratto di giovane/(Aldo Merlo)’, H cm 82.5x52

Note

Al retro reca etichetta Rossi Art Brokers srl trasporti internazionali; etichetta Soprintendenza alle Gallerie Roma II Arte Contemporanea – Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Mostra ‘Afro’, 10 Febbraio - 23 Aprile 1978. Esposizioni: ‘Afro,’ Galleria della Cometa – Roma, 8-22 Aprile 1937, opera in copertina del catalogo e citata nel testo; Afro’, Galleria Nazionale d’Arte Moderna – Roma, 10 Febbraio 23-Aprile 1978. Bibliografia di riferimento: A.N. Mostre Romane d’Arte: i pittori Lucio Scatola e Afro, “Il Lavoro Fascista”, Roma 4 maggio 1937, ripr.; F. Callari, Alla “Cometa:” Piitture di Afro e di Milena Barilli, “Corriere Padano”, Ferrara, 16 Maggio 1937, ripr. L. Aversano, Afro Basaldella e Roma, “Le Panarie”, a. XIII, n.75, Udine Maggio-Giugno 1937. p. 221, ripr.; G. Pauletto, La retrospettiva dell’Udinese, Afro a Roma, “Sagittaria, a. VII, n. 76, Pordenone, Aprile 1978, p. 16, ripr.; L. Damiani, Arte del Novecento in Friuli – 2. Il Novecento: mito e razionalismo, Del Bianco Editore, Udine, 1982, p. 270, ripr.; Crispolti, 1984, p.44, fig. 36, col. Provenienza: Collezione Aldo Merlo – Udine. Aldo Merlo nacque a Pontebba (Udine) il 26 maggio 1911. Negli anni Sessanta si trasferì a Roma dove si accostò alla pittura da autodidatta, frequentando gli ambienti artistici udinesi della Scuola friulana d’avanguardia fondata da Modotto nel 1928, di cui facevano parte i fratelli Basaldella, Filipponi, Grassi, Pittino, Max Piccini. Strinse un saldo rapporto d’amicizia con Afro Basaldella col quale fu allievo della Scuola Ufficiali a Spoleto dove incontrò il pittore Corrado Cagli. Rientrarono quindi a Udine al 2° Fanteria: due caricature suggellano questo momento della loro comune vita militare, un ritratto di M. e un autoritratto dipinti da Afro sulle ante di un armadio (collezione privata). Da militare partecipò alla campagna d’Etiopia, fu in Tripolitania e nel secondo conflitto mondiale in Croazia, guadagnandosi una medaglia di bronzo al valore. Rientrato a Udine, nel dopoguerra frequentò Zigaina e gli altri artisti del gruppo neorealista di Vicolo Florio. M. posò come modello per Afro nel dipinto Pastore presentato alla Biennale di Venezia del 1936, anno in cui Basaldella firmò anche questo Ritratto di Aldo Merlo, esposto alla personale presso la Galleria della Cometa di Roma e riprodotto sulla copertina del catalogo. Nel 1972, per iniziativa di Aldo Merlo in collaborazione con Mario Graziani e Isabella Reale, direttrice della Galleria d’Arte Moderna di Udine, si è proceduto alla redazione del ‘Catalogo Generale Ragionato dei Disegni di Afro’, uscito nel 2006. Fonte: Dizionario Bibliografico dei Friulani.



Offerte

Stato lotto:
Asta chiusa

Asta 41

Orari

Asta online - Fine
04 11 2020 16:00 CET

Asta di sala - Asta live - Inizio
04 11 2020 16:00 CET